E’ possibile affidare all’esterno il ruolo del Responsabile per la Transizione Digitale (RTD)?

No. Anche per quanto riguarda gli enti più piccoli, la figura del Responsabile per la Transizione Digitale (RTD) deve essere tassativamente una persona interna all’ente.

L’unica alternativa (valida proprio per i comuni più piccoli) è quella di avere un Responsabile per la Transizione Digitale in condivisione con altri comuni, magari limitrofi o che condividono determinate caratteristiche territoriali.

Tenendo bene a mente che gli adempimenti previsti dalla Transizione Digitale devono essere garantiti per ognuno degli enti.

Seppur non sia possibile nominare un RTD esterno all’ente, è in ogni caso prevista la possibilità di essere affiancati dall’esterno a completamento delle competenze mancanti.

Qui trovi maggiori informazioni sul nostro servizio di affiancamento e supporto al Responsabile per la Transizione Digitale (RTD)

 

Non ha trovato le informazioni che stavi cercando?